Balocchi, arcobaleni e lacrime

La prima giornata a Copenhagen comincia quasi per tutti all’insegna della pigrizia: Yobby, Gaia e Daddy dormono infatti più del solito mentre Tomma, sveglio e decisamente insofferente, vaga senza meta come un tossicodipendente in overdose per il parco intorno all’ostello. Per fortuna Yobby e prole si alzano in tempo per salvare Tomma dall’intervento della narcotici danese e condurlo alla colazione.

01_IMG_7728.jpg

Dopo aver raggiunto il centro con la metro, si comincia a girare per lo Stroget, la lunga via pedonale della capitale danese.

02__TOM1300.jpg

Si può quindi dare immediatamente dimostrazione dell’infinito interesse per musei, edifici storici, chiese e tutto quanto sia parte fondamentale della cultura della città, visitando solo ed esclusivamente negozi di giocattoli.

03__TOM1314.jpg

04__TOM1321.jpg

05_IMG_7750.jpg

La mattinata scorre così veloce ed in un attimo tra Lego, giochi Disney e tutto il resto arriva l’ora di pranzo. Per l’occasione Gaia decide di cimentarsi in un triplo carpiato rovesciato con coefficiente di difficoltà 3.9 che ha come risultato principale spargere coca cola per tutte le scale. Applausi dal pubblico.

06_IMG_7754.jpg

Il cibo arriva comunque sano e salvo al tavolo e si può cominciare ad azzannare alimenti capaci di abbassare l’aspettativa di vita mondiale.

07_IMG_7755.jpg

08_IMG_7759.jpg

Nel mentre Tomma, da buon genovese, recupera tutto il prezioso liquido riempiendo nuovamente il bicchiere mentre cola dai gradini.

Nel primo pomeriggio si arriva al Christiansborg Slot…

09__TOM1345.jpg

… e soprattutto il giardino del castello e la sua area giochi che si rivela fondamentale per stroncare la vitalità della piccola iena Daddy.

10__TOM1360.jpg

11__TOM1365.jpg

Si può riprendere così il giro per la città…

12__TOM1399.jpg

… fino a che la piccola peste si riattiva di nuovo tra il terrore di genitori e sorella.

13__TOM1418.jpg

14__TOM1424.jpg

Intanto Gaia manifesta chiarissimo interesse per l’arcobaleno del Pride di Copenhagen che si conclude oggi dopo una settimana di manifestazioni.

15__TOM1317.jpg

16__TOM1396.jpg

L’apoteosi viene raggiunta nel tardo pomeriggio quando riesce a circuire il povero demente di Tomma che si fa estorcere l’acquisto di un economicissimo braccialetto di stoffa dei colori dell’arcobaleno per l’acquisto del quale si rende necessario un mutuo.

17_IMG_7778.jpg

Il giro di oggi termina con una veloce visita alla zona del Nyhavn.

18__TOM1446.jpg

Il ritorno verso l’ostello con la metro è una splendida occasione per fare il figo con le ragazzine locali, sospeso alle maniglie per tenersi.

19_IMG_7801.jpg

Tornati all’ovile si conquista a gomitate nei denti l’unico tavolo libero per cenare e ci si può finalmente ingozzare… come al solito.

20_IMG_7809.jpg

Per l’occasione Tomma sfoggia una insalata con ingredienti di dubbia provenienza: frutta candita rossa e condimenti a base di olio e terriccio ne fanno praticamente un tentativo di suicidio.

21_IMG_7811.jpg

Tomma-bidone-aspiratutto supera però qualunque avversità alimentare senza problemi.

Anche di sera si cerca di distruggere nel fisico più possibile Daddy che per l’occasione abborda da latin lover una bambina italiana.

22_IMG_4427.jpg

Nel mentre Tomma e Yobby fanno la conoscenza con 2 italiani: alla notizia che ne stanno arrivando da Capo Nord in moto, Tomma non riesce a trattenere infinite lacrime amare di malinconia verso i viaggi in moto che sono ormai un fievole ricordo.

23_IMG_7812.jpg

Visto che stasera si è in vena di socializzare, si fa anche la conoscenza dei genitori della compagna di giochi di Daddy che tra un discorso e l’altro mostrano tronfi di orgoglio i nuovi orsetti comprati ai figli in un negozio specializzato. Yobby, Daddy e Gaia palesano immediatamente una bramosia incontrollata ed annunciano di volerne comprare almeno 2 o 3 a testa. Saputo il prezzo esorbitante a peso d’oro del simpatico pelouche, Tomma la prende nuovamente molto bene.

24_IMG_7813.jpg

Si rientra in stanza per la nanna ma prima ci si può regalare un po’ delle preziosissime patatine ricoperte di cioccolato, alimento di inestimabile valore e calorie del nord europa.

25_IMG_7817.jpg

Da: Copenhagen (DK)
A: Copenhagen (DK)
Km parziali:
Km totali: 1004 (DK) + 889 (FO)
Posti: Copenhagen
Notte: Danhostel Copenhagen Amager
Temperatura: min 20 max 21
Meteo: Nuvoloso
Note:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...