Cose bizzarre da Venerdì 17

Dopo 2 giornate impreziosite da numeri da circo decisamente notevoli da parte di Tomma, ecco arrivare un venerdì 17 che secondo molti scaramantici potrebbe dare il colpo di grazia all’inguaribile mentecatto. E se il buongiorno si vede dal mattino… l’inizio appare decisamente inquietante.

01_IMG_4282.jpg

Le ipotesi sulla condizione di Tomma sono diverse: dal cedimento contemporaneo dei pochi organi ancora funzionanti, all’indigestione di puffi ma quello che è certo è che in realtà al resto del gruppo non frega una benemerita cippa e preferiscono avventarsi sulla colazione.

02_IMG_4284.jpg

Finito di mangiare come se non ci fosse un domani, si può partire alla volta di Saksun, altro micro paesino delle Far Oer dove l’attività principale non può che essere la violenta molestia di tutte le pecore presenti sul territorio.

03__TOM1108.jpg

04__TOM1128.jpg

Esauriti gli ovini, meglio riprendere fiato con dei più mansueti e raggiungibili cavalli che stanno zitti e subiscono.

05__TOM1158.jpg

Saksun, bestie a parte, sembra davvero essere un angolo dove la natura ha sopravvento su tutto…

06__TOM1121.jpg

07__TOM1169.jpg

… se non se non fosse per la presenza di una trucolenta macchina dal colore più improbabile dell’universo, probabilmente esemplare unico mai prodotto.

08__TOM1110.jpg

Terminato il giro per il paesino senza che una persona a caso combini catastrofi, si può cominciare a fare ritorno a Tórshavn. Manco a dirlo Tomma si inventa il solito giro per i monti e non assolutamente pago di tutto ciò, trascina tutti per una stradina larga quanto una bicicletta per arrivare nel punto più alto delle isole raggiungibile con la macchina.

Il panorama da qui dovrebbe essere strepitoso ma ecco immancabile il primo postulato di Tomma trovare la sua applicazione: cosi come in Trentino… Thailandia… Islanda… Capo Nord… ecco anche qui alle Far Oer avere visibilità zero per la nebbia.

09__TOM1202.jpg

Tutto sommato la si prende con filosofia dopo aver giusto vituperato dei di qualunque credo e ci si può abbandonare al solito menu di mezzogiorno… gli immancabili panini, per l’occasione mangiati in macchina dato il teporino esterno di 6°C e un umidità del 3000%.

10_IMG_7566.jpg

Ecco rispuntare anche la dissetante bibita apparentemente derivante da qualche esperimento nucleare della Oscorp.

11_IMG_4303.jpg

Ecco così svelato la lingua blu del mattino, dovuta quindi semplicemente ad una alimentazione orribile.

12_IMG_4306.jpg

Il tempo ovviamente non migliora per nulla e si può ridiscendere verso la città.

13_IMG_7581.jpg

Tomma e Yobby, dopo giorni e giorni di duro studio per capire dove i maledettissimi faroensi si rifornissero di alcolici, finalmente arrivano alla soluzione… e finalmente possono dare fondo alle proprie finanze in generi di conforto primari.

14_IMG_4307.jpg

Mentre i genitori sono completamente distratti, anche Daddy conquista la sua sudatissima parte di alimentazione sregolata.

15_IMG_7585.jpg

Si trascorre il resto del pomeriggio girando per Torshavn all’insegna dell’insensatezza: dalla scelta della panchina…

16__TOM1219.jpg

… agli acquisti, quelli intelligenti…

17_IMG_7590.jpg

… al gusto terrificante degli autoctoni per barche rosa (oltre per macchine viola)…

18__TOM1228.jpg

… per terminare con cartelli stradali dal messaggio solo lievemente allusivo.

19__TOM1247.jpg

Dopo aver molestato l’unica bestia in città che non fosse una pecora o un cavallo (che anche qui la fanno da padrone)…

20__TOM1243.jpg

… ci si rende conto che oggi Tomma per il momento non ha ancora fatto una brutta fine e si decide di trascinarlo a casa per salvarlo, almeno per oggi!

Si trascorre così il resto della giornata consumando tutti gli alimenti presenti in casa, mangiando a forza qualunque cosa non possa essere imbarcata sull’aereo di domani.

21_IMG_7591.jpg

22__DSC6568.jpg

23__DSC6573.jpg

La tristezza di aver concluso l’ultimo giorno sulle Far Oer non può che essere alleviata in un modo solo: impetroliarsi con gli ettolitri di birra finalmente trovati nel pomeriggio.

24__DSC6574.jpg

Da: Torshavn (FO)
A: Torshavn (FO)
Km parziali: 114
Km totali: 811 (FO) + 1004 (DK)
Posti: Saksun
Tórshavn
Notte: Appartamento 12 Turiðargøta, Tórshavn
Temperatura: min 6 max 13
Meteo: nuvoloso
Note: Temperatura minima sulla cima Coppi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...