Addii e laghi

Oggi è ferragosto e, per affrontare al meglio una giornata potenzialmente affollata con possibili scontri fisici per eliminare il surplus umano fastidioso, si comincia con una colazione importante, basata con pentolate di cibo.

01_IMG_3089

La mattina sarà un lungo addio ai Busetto che purtroppo oggi partiranno per tornare a casa dopo pranzo. Luogo dello straziante saluto sono i giardini di Soraga, raggiunti con una volata in bicicletta degna di un arrivo della Milano – Sanremo.

02__DSC5406

Giochi a gogò… bambini occupati e ben distanti… una vera pacchia per tutti gli adulti che si passano alcune ore in santa pace.

03__DSC5412

In pieno relax si arriva all’ora di abbuffarsi senza ritegno, rubando tra l’altro panchine e tavolo a dei poveri vecchietti inermi malmenati a sangue e scagliati nel fiume.

05__DSC5418

Tomma, alla vista di un pezzo di formaggio comprato in realtà per la cena, non capisce più una mazza e perde la testa per cotanto gioiello, manna per il colesterolo alto.

04_IMG_3092

Ai beveraggi, naturalmente, ci pensa Ornella che per l’occasione svaligia la cantina sociale della val di Fassa.

06__DSC5420

Arriva quindi il momento di salutare i Busetto che nel mentre, approfittando del caos dell’ora di pranzo, scippano un casco ad un povero bambino. Nonostante la palese colpevolezza, Claudio disconosce totalmente il gesto ignobile.

07_IMG_3093

Terminati gli strazianti saluti a Claudio, Elisa e Yo-yo, si corre a casa per prepararsi per il giro del pomeriggio.

08_IMG_3094

Dopo aver ristabilito il livello di caffeina con qualche barile di caffè, si sale in macchina e si raggiunge il lago Fedaia.

09__TOM9382

All’inizio del giro del lago c’è chi non è pago del pranzo e decide di concedersi un rinforzino per affrontare la camminata con più energia ed obesità.

10__TOM9385

Per fortuna pane e cioccolato fanno il loro dovere…

11__TOM9388

Alla fine del lago Yobby decide di fare il ritratto della famiglia presente in Trentino nel luogo per lei più significativo della vacanza, ovviamente a vista gregge di pecore!

12__TOM9404

Svolti tutti i convenevoli con gli ovini, si può correre al rifugio Fedaia dove, senza neppure pensarci, Tomma e Pino decidono di spaccarsi il fegato con due calimeri.

13__TOM9409

Ornella incredibilmente in un primo momento dimostra rimorso per l’immagine di capo degli alcolisti genovesi in val di Fassa ed esprime il proprio desiderio di non prendere nulla di alcolico. Proprio mentre nel gruppo iniziava a serpeggiare sorpresa mista a sentita preoccupazione, ecco Ornella correre ai ripari, quasi senza farsene accorgere.

14__TOM9414

Intanto fuori il tramonto si sta avvicinando sulle vette delle Dolomiti…

15__TOM9426

… e sulla via del ritorno i tre piccoli mostri approfittano di una distrazione dei propri genitori vigilantes per tirare sassate nel lago, cercando di abbattere tutto quello che capitava loro a portata: pesciolini indifesi, girini ignari del proprio destino infame e bambini tedeschi totalmente malati di mente che fanno il bagno nelle gelide acque a 2000 metri di altitudine.

16__TOM9428

In poco tempo il giro di conclude tornando alle auto.

17__TOM9431

In serata si festeggia mangiando tutti insieme a Soraga con una bella polentata tipica di ferragosto preparata dalle due cuoche di punta di casa. Per l’occasione Alessandra decide di sfoggiare una prestigiosissima combinazione calzino rosa + ciabatta da mare azzurra degna del crucco peggio vestito della storia.

18__DSC5423

Terminata la preparazione, ci si può ammazzare di cibo!

19_IMG_3104

20_IMG_3109

Stefano, Ornella e Andrea tornano così nella propria magione e non resta altro che risistemare casa. Tra le operazioni di tarda serata, c’è anche quella di dare da bere alle piante sui balconi: Yobby con estrema solerzia ed il solito pollice verde che la contraddistingue, oltre i gerani decide di annaffiare anche il padrone di casa al piano di sotto…

21__DSC5430

Da: Soraga
A: Soraga
Km (54) 920
Posti: Soraga, Giro del lago Fedaia (2057 mslm)
Notte: Mugogn (Soraga)
Temperatura: min 18 max 26
Meteo: Sereno
Note: I Busetto salutano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...