Una giornata da buttare

Da: Chiang Mai
A: Phuket
Km parziali: 70
Km totali: 1625 (in auto in Thailandia)
Posti: Nulla di nulla!
Notte: Vivi Bungalow Resort
Temperatura: min 20 max 26
Meteo: Pioggia
Note:

Lungo trasferimento, postumi di malanni e sonno orribile, tempo tremendamente piovoso: queste sono le premesse di questa giornata che, a conti fatti, è purtroppo una occasione persa.

Dopo una nottata tremenda, il risveglio alle 6 del mattino non giova sicuramente alla freschezza di aspetto: alla colazione si presentano 4 zombie impresentabili.

01_dsc3761

In fretta e furia si caricano le valigie in macchina per andare in aeroporto e partire alla volta di Phuket. La ricerca del parcheggio per le auto a noleggio è una odissea a causa di mal indirizzamenti di poco solerti addetti dell’aeroporto che si beccheranno giustamente la propria parte di maledizioni da parte di Tomma. Nonostante tutto si riesce a depositare la macchina e poco dopo ci si ritrova sul volo per Phuket dove, ovviamente, il sonno regna sovrano!

02img_1994

Una volta arrivati al terminal di Phuket, al banco della Thai rent a car impiegano solamente 45 minuti per sbrigare la pratica e consegnare la macchina. L’attesa è comprensibilmente colma di gioia e gaudio.

03_dsc3777

Qui a Phuket sembra che la stagione delle piogge non abbia lasciato il posto a quella secca… il diluvio che accompagna il trasferimento in auto è un pretesto difficilmente ignorabile per sgranare un bel rosario.

04_dsc3788

Anche il raggiungimento della sistemazione a Phuket, non rende ulteriormente felici: il posto è davvero bello ma la pretesa degli inservienti di dormire tutti e 4 in un unico letto matrimoniale appare francamente esagerata. Con calma olimpica e con un embolo vagamente pronunciato, Tomma ne discute ed alla fine ottiene un letto supplementare.

05_dsc3793

Il resto del pomeriggio scorre cercando di recuperare un minimo le forze, facendo tra l’altro merenda con alimenti banditi dalla Fao.

06_dsc3794

L’unico contentino di giornata per gli uomini che si stanno riprendendo è pucciare miseramente i piedi nell’acqua della piscina, mentre ci si immaginava ben altro per oggi.

07_dsc3803

Per coronare una giornata non proprio drittissima, si cerca di porre rimedio con una cena onorevole, prendendo una pizza in una delle 8520 pizzerie presenti sull’isola.

08_dsc3807 09_dsc3812

Oggi così è andata ma per domani, visto che le previsioni non sono nuovamente fantastiche, ci si affida a tutta la propria religione per chiedere una cortese pausa dal mal tempo…

10_dsc3813

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...