Infine grigliata fu

Da: Livigno
A: Livigno
Km parziali: 21
Km totali: 1116
Posti: Val Federia
Notte: Livigno
Temperatura: 13 – 23
Meteo: Variabile
Note:

Ormai si è sparsa un po’ troppo la notizia di Tomma che all’alba va a recuperare brioches in pasticceria e la cosa aggrada a diversi loschi figuri che intimano al portantino di sbrigarsi a svolgere la sua unica funzione utile.

01_DSC2404

Tomma diligentemente esegue il proprio compito e la golosa colazione può avere inizio…

02_DSC2429

03_DSC2428

Oggi le previsioni del tempo danno pioggia da mezzogiorno ma si decide di fregarsene in modo assoluto e prepararsi per una grigliata, con un ottimismo veramente vergognoso.

Si arriva in val Federia e si riesce miracolosamente a conquistare un barbecue per grigliare, calpestando letteralmente qualunque persona si parasse di fronte… da bambini ad anziani infermi fino ad arrivare a falsi e veri invalidi.

04_TOM5285

La partenza degli addetti fuochisti Pino e Tomma è un po’ a rilento, ma alla fine il risultato è assicurato!

05_TOM5289

Braciole, salsicce e hamburger sono serviti, così tutti e 7 gli immondi ingordi possono gettarsi sul cibo come faine affamate.

06_TOM5293

07_TOM5298

Naturalmente dopo un pranzo simile non può mancare il dolce, sul quale Pino e Yobby si fiondano consumando la tavoletta da 300 grammi con tutto l’incartamento compreso.

08_TOM5311

Consumati tutti gli alimenti a propria disposizione, non resta altro che tentare una passeggiata, fingendo pietosamente ed in modo totalmente insostenibile di voler fare un po’ di fitness.

09_TOM5320

La pantomima continua con prestazioni ginniche decisamente abominevoli…

10_TOM5322

… fino a trovare sulla propria strada il sentiero allagato e simulare rammarico con una faccia a dir poco di bronzo… se non da culo!

11_TOM5326

Il ritorno verso l’inizio del percorso si trasforma così in un’occasione valida per Sara per procacciare del pesce per la cena, magari sperando in un po’ di pregiato salmone risalito fino alle Alpi.

12_TOM5329

Lasciata la piccola pescatrice al proprio lavoro, si corre in baita per consumare un po’ di meritata caffeina.

13_TOM5330

Questa sosta è un’occasione ghiotta per i più piccoli (e soprattutto per Yobby) per socializzare con le bestie presenti e probabilmente destinate ad essere impiattate per le cene estive.

14_TOM5334

Le povere galline, oltre ad aver un destino segnato, devono anche subire un attacco di Sara e Davide, sempre pronti alla molestia a bestie in gabbia.

15_TOM5339

Per proseguire il pomeriggio bestiale, poco prima di sera si fa a salutare i vitellini già conosciuti a maggio e naturalmente, manco a dirlo, la più felice del gruppo e sempre Yobby, che mostra palesi segni di squilibrio alla vista dei bovini.

16_TOM5347

Davide ha anche l’occasione di allattare personalmente i vitellini più piccoli, fregando il posto alla inconsolabile madre.

17_TOM5355

Anche oggi si è abbastanza fortunelli con un deretano cosi grande da far provincia: appena risaliti in macchina dopo tutta la giornata passata all’aperto, inizia un temporale.

18IMG_3575

La ritirata a casa per pioggia è un’occasione troppo buona per non sfruttarla per assimilare altra caffeina e soprattutto la dose giornaliera di bombardino.

19IMG_3577

Forse aiutati da alcol e caffeina, sparando minchiate a raffica, si arriva velocemente alla cena…

20_TOM5366

… dove anche i più piccoli vogliono adeguarsi all’elevatissimo grado alcolico del resto del gruppo!

21_TOM5362

Tutto questo alcol non possono che portare a spegnersi e consumare lo stato di ebbrezza comodamente stravaccati sul divano, in attesa del certo prossimo svenimento.

22_DSC2445

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...