Questione di sincronia (o di grande culo!)

Da: Livigno
A: Livigno
Km parziali: 17
Km totali: 1095
Posti: Livigno centro
Notte: Livigno
Temperatura: 11 – 24
Meteo: Variabile
Note: Caldo anche in paese

Schema che vince non si cambia, così anche questa mattina all’alba Tomma viene gentilmente spinto a pedate fuori casa per andare a recuperare succulenti brioche per la colazione.

01_DSC2382

Mentre quello squilibrato mentale di suo padre è fuori casa, Davide nell’attesa decide di fare un rinforzino ipocalorico alla propria colazione.

02_DSC2387

Finalmente Tomma ritrova la via di casa in tempo per non essere fustigato dal resto della famiglia colta da violenza inaudita causa fame allucinante.

03_DSC2393

La colazione è presto polverizzata e si esce di casa in macchina per andare alla ricerca delle marmotte di Livigno… almeno quelle rimaste dalla larga produzione di linimento di grasso del povero animaletto.

Arrivati sul prato, i 4 bimbi partono immediatamente alla ricerca…

04_TOM5088

Le 3 iene non si accontentano di cercare marmotte, ma cercano di sterminare la loro esistenza calpestando sadicamente l’ingresso delle tane.

05_TOM5098

Per fortuna lo sterminio non v a buon termine e le bestiole possono finalmente mostrarsi per la gioia incontenibile e sconsiderata di Yobby.

06_TOM5085

Finito l’intermezzo animalesco, si cambia il programma della giornata per almeno 15 volte, concludendo di andarsi a godere il sole con un giretto sulla ciclabile, in attesa arrivi il preannunciato temporale del pomeriggio.

08_TOM5119

07_TOM5110

Durante la passeggiata Pino, noto per la proverbiale calma e pazienza, si prende a male parole con tutti i ciclisti che incrocia sulla strada, fino ad organizzare una rissa in puro stile royal rumble della WWF.

Il mini giro termina ai giochi per bambini a bordo lago, posto ideale per abbandonare i figli al proprio destino e provare a godersi qualche attimo di pace.

09_TOM5125

10_TOM5135

Purtroppo i giochi sono davvero vicinissimi alle rive del lago di Livigno ed i 3 mostri non perdono l’occasione d’oro per correre a riempirsi di sabbia e seminare terrore tra i bagnanti.

11_TOM5141

Recuperati tutti i minorenni, anche quelli finiti vestiti nel lago, si può finalmente pranzare.

12_TOM5144

Tomma cerca in modo puerile di porre rimedio al panino con salsiccia mancato allo Stelvio, anche se ormai la sua misera esistenza sarà per sempre segnata profondamente da questo tremendo fallimento.

13IMG_3531

Anche i Panetta decidono di dire addio alle funzionalità del proprio fegato, abbandonandosi ad una vasca oceanica di patatine fritte.

14_TOM5146

A pranzo terminato ed esaurita la lunghissima sessione di giochi, si va in centro per un giro che con bambini piccoli addormentati ha un nonsochè di commovente.

Tomma questa volta non si fa fregare da nessuno e, calpestando i diritti umani di parenti, amici e totali sconosciuti, raggiunge immediatamente il tanto agognato negozio preferito.

15IMG_3538

Tomma viene abbandonato al suo destino e soprattutto senza soldi ne carte, mentre Yobby decide di fare un favore al proprio dentista, cercando di perdere tutti i denti con un consumo sconsiderato di cioccolato e zuccheri.

16IMG_3540

Mentre Tomma, uscito dal negozio di fotografia, viene colto da orribili dubbi esistenziali (naturalmente di cosa comprare!), Sara e Simone decidono di rischiare pesantemente le proprie articolazioni sui tappeti elastici…

… e Davide e Yobby si danno ignobilmente alla pasticceria svizzera.

18_TOM5183

Con una precisione a dir poco inquietante, i 7 dell’ave maria fanno ritorno a casa poco prima dell’inizio della pioggia, palesando un sedere enormee festeggiando così con una vergognosa quanto inopportuna merenda.

19_TOM5191

Tra uno scroscio d’acqua e l’altro, la trinità di casinisti trova il tempo di plurime scorrazzate, guastando irrimediabilmente la solita pace del posto.

20_TOM5194

21_TOM5201

22_TOM5221

Si ha anche il tempo di comprare un caschetto per proteggere la testolina di minchia di Davide… non sia mai che cadendo possa picchiare la testa e rinsavire un minimo.

23_TOM5223

Davide, Sara e Simone sono considerati dispersi fino a quando non si prepara cena ed i 3 fanno ritorno all’ovile colti dai morsi della fame.

24_DSC2401

Dopo una cena con un minimo di parvenza di alimentazione corretta, si rovina completamente il traguardo quasi ottenuto impetroliandosi di brutto con un calimero casalingo a base di pioggia di bombardino.

25_DSC2402

Con il solito culo abnorme di giornata, smette di piovere in tempo per obbligarsi con la forza ad uscire di casa per andare a vedere i fuochi di ferragosto.

Dopo una spasmodica e confusa ricerca della postazione ideale per osservare i fuochi e dopo essere stati sviati da 2 maledettissimi personaggi mentitori, si raggiunge in extremis un posto buono per vedere lo spettacolo pirotecnico.

26IMG_3552

27_TOM5231

Si torna a casa con una tempestività clamorosa ed un sedere a dir poco enorme, visto che appena tornati all’ovile ricomincia a piovere.

Anche oggi la stanchezza si fa sentire e si ritirano tutti a dormire, lasciano come di consuetudine Tomma al proprio destino… solo contro un blog da scrivere ed una bottiglia di bombardino da svuotare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...