Toy Boy ed Alieni nella lavanda

Da: Sanremo
A: Manosque
Km parziali: 386
Km totali: 521
Posti: Plan d’Eau des Vannades, campi di Valensole
Notte: Séjours & Affaires Manosque
Temperatura: 26 –  34
Meteo: Sereno
Note: Caldo bollente

La sveglia di oggi non si addice ad una vacanza in pieno relax. Tomma e Yobby infatti hanno programmato una sveglia marziale per cercare di partire prima possibile ed arrivare così presto a destinazione. Per svegliarsi meglio, Davide viene subito dato in pasto al violentissimo cane rabbioso Cooper che prontamente attacca alla gola.

01_DSC1383

Si ingurgita la colazione come struzzi morti di fame, si sale prontamente in macchina e si saluta alla veloce tutti i parenti… ma non senza averne depredato sapientemente frigo e dispensa, lasciandoli in un futuro di stenti e privazioni. Al cartello di passaggio da Italia alla Francia, Yobby decide di fare immediatamente proprie le usanze locali, anche quelle odiate e criticate appena 2 minuti prima.

02_DSC1387

In men che non si dica Davide piomba in stato di incoscienza.

03_DSC1389

Gaia, d’altra parte, finge un patetico tentativo di acculturamento, al quale nemmeno il più demente dei creduloni avrebbe abboccato.

04_DSC1390

Infatti, come volevasi dimostrare, Gaia piomba in coma insieme al fratello.

05_DSC1394

L’obiettivo odierno di Yobby e Tomma si infrange dopo pochi km percorsi su di un muro di macchine in coda. Nulla è valso l’abietto tentativo del povero mentecatto alla guida di spacciarsi come un giocatore della nazionale francese in ritardo per la semifinale della sera.

06_DSC1393

Dopo un’ora persa in coda ad ascoltare infiniti vituperi a tutta la trinità di Tomma, finalmente si riesce a macinare un po’ di km ed a conquistare una sospirata sosta, rendendosi conto di avere ancora delle vesciche, prima del lauto pranzo, consumato nella simpatica afa terrificante della Provenza.

07_DSC1400

Mentre tutti mangiano, Tomma e Davide, con occhio da aquila delle alpi e sagacia della volpe del deserto, individuano l’obiettivo principale della vacanza, sentendosi completamente e stupidamente appagati.

08_DSC1403

Il viaggio è ancora lungo e il pilota necessita di un incremento di caffeina nelle proprie vene, utile se non altro a squilibrare del tutto la labilissima psiche del mentecatto.

09_DSC1406

Si riparte e, come dice Nico Cereghini, con luci accese anche di giorno e soprattutto il casco allacciato.

10_DSC1407

Al passare dei km, la temperatura aumenta sempre di più, facendo sembrare la Provenza un forno crematorio. Si corre ai ripari gettandosi vestiti nel lago vicino a Manosque, dove si avrà la base operativa di questo viaggio.

11_DSC1416

Neanche il bagno dona un qualche refrigerio, così si è costretti a trovare soluzioni alternative, tra le quali una maschera rinfrescante al cioccolato fondente.

12_DSC1421

A metà pomeriggio si decide così di conquistare l’appartamento in paese, dove per qualche minuto ognuno ha potuto dedicarsi alla attività personale ritenuta più consona. C’è chi ha preso il possesso della cucina per preparare un ulteriore caffè…

13_DSC1426

… chi si da alla raffinata cultura di Peppa Pig…

14_DSC1431

… e chi si cerca di rinfrescare in ogni modo.

15_DSC1429

La razzia in casa Rossi a Sanremo non può essere considerata sufficiente per il fabbisogno di 4 poveri morti di fame, così si raggiunge il più grosso supermercato del posto per effettuare l’acquisto di qualche derrata alimentare e di qualche oggetto particolarmente fondamentale per la sopravvivenza.

15A_IMG_2258

Gaia finalmente, scopre cosa sono i Petz… che infanzia infelice!

16_DSC1432

Il rientro a casa per lasciare la spesa è una ghiotta occasione per nutrire Davide, cercando di indurgli un potente abbiocco post cena e annientandolo così per tutto il resto della serata.

17_DSC1434

La serata fino al tramonto viene dedicata per fare un salto nei tanto agognati campi di lavanda.

18_TOM3270

19_TOM3250

Tra immagini bucoliche di ridenti campi in fiore ed orde di nippo-coreani-cinesi intenti a fare foto in ogni dove, si ha anche il tempo di fare la conoscenza con i più illustri custodi dei campi di lavanda provenzali. Gaia si è potuta così sollazzare con il sexy Toy Boy locale.

20_TOM3317

Nel mentre Davide e Yobby socializzano con risultati opinabili.

21_TOM3321

Si avvicinano le 21, orario sacro della semifinale degli europei e Tomma richiama all’ordine tutti i componenti della truppa, sbattendo tutti in macchina per teletrasportarsi in appartamento davanti alla televisione… e all’uso anche per mangiare come dei maiali.

22_DSC1472

Tomma, per niente soddisfatto dall’andamento della partita, decide di soffocare i propri dispiaceri con una fetta di roquefort super iper stagionato, dichiarato fuorilegge dall’alto tribunale per i diritti umani.

23_DSC1476

La lunga e calda giornata si conclude con uno sgarro clamoroso alla dieta pre matrimonio… ossia una doppia porzione di Tropezienne, un vero tripudio di trigliceridi saturi, pronti a tappare in tempo zero le vene degli ignari ingurgitatori.

24_DSC1478

Si spegne così la giornata con le sgrammaticate memorie di giornata, tirando fino a tarda notte in dolce compagnia e con epiteti irripetibili per essersi scordato l’adattatore per l’alimentatore del pc.

25_DSC1479

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...