Prologo Sanremese

Da: Genova
A: Sanremo
Km parziali: 135
Km totali: 135
Posti: Autostrada A10
Notte: A scrocco
Temperatura: 25 –  30
Meteo: Sereno appiccicoso
Note:

Programmata da Yobby dall’alba dei tempi, arriva finalmente il momento di partire per i campi di lavanda fioriti della Provenza. La storia narra che con un eccesso di zelo della organizzatrice, la prenotazione fu fatta all’alba dei tempi, quando ancora in Gallia comandava il sacro romano impero e la lavanda doveva essere ancora inventata.

Mentre il povero Tomma suda le solite 7 camicie per portare a casa la pagnotta, in casa Tomassini – Rossi – D’Arrigo fervono i preparativi per intraprendere la nuova avventura in terra straniera.

00_IMG_2241

00_IMG_2244

Come ogni maledetto giorno feriale, arriva il trepidante momento della fine della giornata lavorativa, affrontata con la solita compostezza da tutta la forza lavoro Ansaldo…

La famiglia così si può riunire ed in un batter d’occhio si è pronti per partire.

01_DSC1356

02_DSC1358

Quella di oggi sarà semplicemente una tappa di avvicinamento dal sapore di una fuga solitaria per la visita parenti. La destinazione finale di giornata è infatti Sanremo, che viene raggiunta giusto in tempo per scroccare come si deve una cena. Neanche il tempo di accomodarsi che ci si rifocilla con un bel antipasto.

03_TOM3233

Tappato per un attimo il pozzo senza fondo, si cazzeggia in allegria con nonni e zii… notoriamente dannosi almeno quanto Davide il flagello di dio.

04_DSC1366

05_DSC1370

Come prevedibile, il pessimo soggetto impiega pochi attimi a sentirsi perfettamente a suo agio e liberare tutta la sua disadattata psicopatia.

06_DSC1369

La cena così è servita, ma la famiglia di affamati si avventa sul cibo in un modo talmente sconsiderato da non permettere nemmeno di immortalare la tavola imbandita. Tempo di prendere la macchina fotografica e si è già al gelato.

07_DSC1376

Il resto della serata scorre rapidamente tra molestie della piccola iena a tutti i parenti e vituperi incontrollati di Tomma che non gradisce per niente il risultato finale di Portogallo – Galles. Si arriva dunque al momento della nanna, che probabilmente non sarà fresca e riposante come si vorrebbe. Caldo orrendo e percentuale di umidità a valori disumani non sono di nessun buon auspicio…

08_DSC1379

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...