Il rientro

Da: Copenaghen (Lat 55.64° N)
A: Windelsbach (Lat 49.41° N)
Km parziali: 889
Km totali: 7126
Tempo: Pioggia – Variabile
Temperatura: 18 – 22° C
Condizioni LostBikers: Smiling76 buone, Tomma7 in miglioramento
Condizioni Moto: TDM ammaccato, Hornet speremmu ben!

Risveglio mattiniero per i LostBikers: oggi i km da fare sono tanti e si tenterà di stabilire il nuovo record: andare oltre i 1000 km in un giorno in sella ad una moto (il precedente si perde nella notte del 2005 con una trionfale tappa Genova – Parigi).

L’ostello danese, decisamente un po’ tanto deludente, non prevede neanche la colazione per i nostri eroi, quindi i due si preparano le valigie, caricano le moto e via subito, in direzione del primo distributore per fare il pieno… alle moto e soprattutto agli stomaci dei piloti.

Inizialmente il tempo pare essere ottimale per l’impresa da compiere, ma il cielo è plumbeo ed in realtà non riserva nulla di buono per i due temerari motociclisti!
In men che non si dica il dio della pioggia riversa addosso ai due poveretti un nubifragio bello e buono che li accompagnerà per tutta la mattina fino ad arrivare in Germania.
I bikers, colti un po’ impreparati dalla violenza dell’acquazzone, arrivano con le mutande scole al traghetto che li dovrà portare in cruccolandia.

Si paga il (salatissimo!!!) biglietto e si dirigono nella direzione dell’imbarco finendo, senza accorgersene, dentro una fossa d’acqua profonda mezzo metro… l’immagine è una versione motorizzata della apertura delle acque di Mosè!
Ci si ferma ad attendere che l’addetto li faccia passare ma inizialmente questi non sembra assolutamente della stessa opinione dei due LostBikers! Per fortuna dopo aver visto le loro facce da pulcini bagnati, il simpatico omino si impietosisce e permette l’accesso ai poveri allagati.

Una volta giunti in Germania, riprende la sfrenata corsa dei due motociclisti che, oltre alla pioggia, ora devono fare i conti anche con un violentissimo vento trasversale che li colpisce spostando di colpo la moto a destra e a sinistra.
Arrivati sul ponte che attraversa il baltico quasi non riescono a tenere le moto in strada da quanto il vento è forte ed il commento di Tomma7 è quanto mai esplicito:

”…non mi sono mai così tanto cagato addosso andando in moto…”.

Nel frattempo il maltempo comincia ad attenuarsi ed iniziano le prime soste ai box dove non mancano assolutamente le sostanze dopanti! Sono le 12 e già si comincia con la prima red-bull… iniziamo bene!

Si è ormai in procinto di arrivare al temutissimo nodo autostradale di Amburgo ed il cartello segna 26 km alla città… e come per magia i timori dei LostBikers si trasformano in realtà: inizia la prima coda di oggi che lì tartassa fino ad oltre la città di Amburgo!
30 km di coda fatti con bauletti laterali… non male come assaggio delle autostrade tedesche, ma almeno qui ad Amburgo i bikers erano preparati all’evento: sapevano che sarebbe stato praticamente come viaggiare sulla tangenziale a Milano nelle ore di punta.

Ore 14: arriva la sospirata sosta pranzo con una specie di pizzetta farcita con ingredienti vari ed eventuali e che ricordava tutti i gusti conosciuti al mondo… bastava pensarne uno ed automaticamente si poteva riconoscere in quello che si stava masticando! Ovviamente, immancabile, si aggiunge una bella sostanza dopante: tanica di caffè.

Si riparte; i km da affrontare sono ancora tanti e gli imprevisti della giornata per ora sono stati già parecchi, ma i LostBikers non si perdono d’animo. Le cose però sembrano mettersi al meglio per i due motociclisti, strada libera, asfalto asciutto… quando in prossimità di Hannover, dove un cartello annuncia di essere a 42 Km alla città, come in un incubo, appaiono le luci di emergenza delle macchine… nuovamente coda!
E questa volta solamente 42 Km da aggiungere a quelli già fatti prima… niente male!

Magra consolazione per i due LostBikers è di insegnare ai motociclisti tedeschi come si superano le macchine ferme in coda, visto che qua in Germania sembra usanza che anche le due ruote debbano stare in coda. Ma quando i due italiani si fanno notare in brillanti e sicuri ondeggiamenti tra le auto, subito si forma un trenino di tedeschi dietro di loro che però, viste le scarsi doti di zigzagatori dei crucchi nei confronti dei LostBikers, ben presto finivano per perdersi irrimediabilmente e rimettersi diligentemente in coda.

Passati questi altri interminabili km di coda, la somma arriva a più di 70 Km di coda… una gran bella media, la pazienza dei due protagonisti è messa a durissima prova.

Nuova sosta per reintegrare le sostanze energetiche…

18072009-DSC_0001

Si salta nuovamente in sella per cercare di raggiungere l’agognato record, finché verso le 20 un nuovo scroscio di acqua segna la fine dei sogni di gloria dei due LostBikers, ormai demoralizzati ed infreddoliti.
Per evitare di prendere ulteriori bulaccate di acqua, si decide di fermarsi a cenare nei pressi di Rothenburg ob der Tauber, dati anche gli inquietanti brontolii che arrivano dai vuoti stomaci dei due affamati trasformati in lupi mannari in cerca di cibo.

18072009-DSC_0313

Finita la cena è l’ora di trovarsi un caldo riparo per la notte e grazie al TomTom si trova subito un comodo e cerino alberghetto dove far riposare le stanche membra… stasera niente ostello, ci si accontenta di una sistemazione un pochino più signorile (anche perché in Germania i prezzi per dormire sono molto più umani rispetto alla Scandinavia!).

Purtroppo il contachilometri segna solo 889 Km… il record precedente non è stato battuto, ma sarà per la prossima volta, ora è tempo di dormire domani si torna nella città che ha dato i natali ai due LostBikers.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...