In giro per Stoccolma

Da: Stoccolma
A: Stoccolma
Km parziali: 25
Km totali: 717
Tempo: Sereno
Temperatura: 23-30°C
Condizioni LostBikers: Buone
Condizioni Moto: TDM ottime Hornet ai box

La giornata è dedicata per girare la capitale quasi esclusivamente a piedi, ma i LostBikers non dormono sugli allori e si svegliano di buon ora. Aprono gli occhi, scattano in piedi e davanti a loro si presenta una esplosione atomica di roba sparsa per tutta la stanza dell’ostello! Vabbè… verrà anche il momento di mettere a posto… ma non ora! Rapida colazione stile disperazione in stanza e si è pronti…
Si parte per il centro di nuovo con una moto sola, data la permanenza della inagibilità dell’Hornet di Smiling76, ma con le idee chiare di che giro fare e di cosa vedere e soprattutto su quali cose assolutamente idiote da comprare e di mettersi alla disperata ricerca di uno pseudo caffè per completare la magra colazione di prima! L’impresa sembra disperata, ma proprio quando tutto sembrava perduto, sulla loro strada si trova un bar che millanta specialità da bar italiano… ed è realmente così… brioche e cappuccino commoventi!

A questo punto si può cominciare a girellare per la Gamla Stan (città vecchia)…

30062009-DSC_0129

30062009-DSC_0047

30062009-DSC_0384

Si avvicina la ora x… alle 12.00 comincia il cambio della guardia ed i due LostBikers devono andarsi a conquistare una posizione ottimale per assistere allo spettacolo: Smiling76 è costretto a sudare la propria lottando contro un sudatissimo e combattivo bambino cinese vagamente sovrappeso. La battaglia è cruenta e senza esclusione di colpi: la mongolfiera gialla attacca ansimando all’orecchio di Smiling76 che reagisce a gomitate negli occhi… alla fine il nostro eroe ne esce vincitore! Tomma7 invece decide di usare fin da subito l’astuzia e conquista un ottimo piazzamento fingendosi l’accompagnatore di un disabile in prima fila.

La lotta però ha dato i suoi frutti!

30062009-DSC_0199

30062009-DSC_0101

30062009-DSC_0281

30062009-DSC_0314

A questo punto, stremati, i LostBikers si sono meritati un lauto pranzo da signori… o quasi!

30062009-DSC_0356

Adeguatamente rifocillati, ora il dovere chiama: c’è una moto ferma che chiede ancora un intervento prima di poter ripartire domani! Si raggiunge in moto il negozio di accessori auto di un distributore per effettuare quello che poteva sembrare un semplice acquisto: del liquido per radiatore.

E qui invece parte uno psicodramma cromatico: si chiede consiglio al commesso che, mostrando tutta il suo immenso sapere a riguardo, chiede di quale colore fosse il liquido di cui necessitiamo. Verde? Blu? Rosso? Ma cavolo… noi vogliamo del semplicissimo liquido per radiatore!!!

30062009-DSC_0410

Parte un simposio tra i due che alla fine decidono di effettuare una verifica pratica: si smonta seduta stante mezzo TDM per arrivare a vedere l’irraggiungibile vaschetta di liquido ed avere la conferma che il blu era il colore giusto!

Si torna in ostello per lasciare gli acquisti e… sorpresa!!! Tanto per non perdere il vizio di prenderle all’estero, sulla moto di Smiling76 c’è una bella multa! Momentaneamente si cerca di ignorare l’accaduto…

30062009-DSC_0101-2

Con uno Smiling76 vagamente innervosito, si torna in centro per andare a godere di una rilassante gita in battello attraverso l’arcipelago di Stoccolma

30062009-DSC_0025

30062009-DSC_0524

Al ritorno sulla terraferma, ormai sono le 8 e quindi ora di mangiare… e si decide di replicare l’insalata di mezzogiorno… magari in un posto un po’ più carino!

30062009-DSC_0535

A questo punto manca il dolcino! In un posto così panoramico, una gelateria ci sta proprio bene ed i due decidono di sfruttare subito l’occasione! Abituati alle tirchie e risicate porzioni dei gelati genovesi, decidono di prendere una cialda ma non limitandosi ad una o due palle… ma bensì spingendosi fino a tre palle! Così si ha la conferma di quanto gli svedesi siano prodighi nel servire gelato: alla prima palla, il cono assume la sembianza di una vaschetta di gelato intera; alla seconda comincia a sembrare un letto a castello fatto di gelato; alla terza la torre di pisa era servita!
30062009-DSC_0095-2

Ora, soddisfatti anche della serata, nonostante siano solo le 10, i LostBikers tornano nella propria stanza: è ora di sistemare il casino, rimettere in ordine la moto e prepararsi per la giornata di domani!

30062009-DSC_0068

30062009-DSC_0565

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...