Un parco vintage prima del ritorno a casa

Naturalmente, dopo una settimana di vento, pioggia, freddo, vento pioggia e vento tutti insieme passata a cercare di vedere comunque qualcosa in Camargue, oggi che bisogna fare ritorno a casa, non solo c’è il sole, ma non c’è vento e la temperatura è addirittura piacevole. Commentando con parole che è meglio non riportare, ci si appresta ad abbandonare le casette del campeggio.

01_IMG_0004.jpg

Prima di partire in direzione Italia, resta ancora il tempo per qualche attività, tra cui un ultima sessione di jumping estremo, possibilmente indossando magliette patriottici.

02_IMG_0011.jpg

03_IMG_0022.jpg

Nel frattempo Tomma e Pino sono molto preoccupati per la penuria di cibo rimasto in dispensa e decidono di procacciare il pranzo cacciando la selvaggina locale.

04_IMG_9997.jpg

05_IMG_9999.jpg

Dati gli scarsi risultati, l’inetto dalla totale mancanza di neuroni tenta ignobilmente di richiamare la gallina domestica del campeggio per spennarla a dovere.

06_IMG_0017.jpg

E’ così che l’allegra compagnia di burloni viene sbattuta definitivamente fuori dal campeggio. Non resta altro che dirigersi verso l’unica tappa di giornata, il parco divertimenti Village des Automates vicino a Aix en Provence.

07_IMG_0024.jpg

Appena entrati ci si abbandona alle solite foto dementi di rito…

08_IMG_0028.jpg

… ma poi si comincia a scorrazzare per il parco dalle attrazioni decisamente molto vintage ma ugualmente divertenti.

09_IMG_0032.jpg

10_IMG_0036.jpg

Superato mezzogiorno, abbandonati i piccoli incustoditi a procurarsi lesioni permanenti sui giochi…

11_IMG_0046.jpg

… i grandi panzoni possono abbuffarsi senza ritegno di panini,

12_IMG_0044.jpg

Finito di mangiare, si può finalmente tornare a perlustrare qualunque piccolo anfratto del parco, per non lasciare nulla di non provato. Si passa così per scene decisamente anacronistiche…

13__DSC6865.jpg

… la sezione dinosauri…

14_IMG_0341.jpg

15__DSC6872.jpg

… ed il trenino, che purtroppo però non conduce alle saline di Aigues Mortes.

16_IMG_0358.jpg

All’ora della merenda, torna lo sbrano e mentre Daddy ingurgita una anguria intera…

17_IMG_0057.jpg

… Tomma cerca di accumulare più caffeina possibile in vista del lungo viaggio successivo.

18_IMG_0063.jpg

La carica di zuccheri è completata da una scorpacciata di giaccioli.

19_IMG_0071.jpg

L’ora della ripartenza incombe e Daddy, Sara e Simone girano come matti per fare più giochi possibile.

20__DSC6880.jpg

21_IMG_0086.jpg

22__DSC6892.jpg

23_IMG_0091.jpg

L’ultimissima divertimento prima di uscire dal parco è la pista sospesa delle automobiline a pedali sulle quali Daddy ha un problema alla trasmissione e rimane bloccato sospeso nel nulla.

24_IMG_0098.jpg

25_IMG_0099.jpg

L’indescrivibile preoccupazione di cuore di mamma e papà porta Tomma e Yobby ad una immediata decisione: abbandonare il figlio e scappare lontani! L’istinto però viene represso a fatica… si recupera il minore e lo si conduce in auto, dove come previsto sviene immediatamente.

26_IMG_0384.jpg

Non resta così che macinare chilometri per tornare a casa in Italia, mantenendosi desti nell’unico modo che Tomma e Yobby conoscono: ingurgitare tonnellate di schifezze, a cominciare dalle amatissime patatine al poulet rotì!

27_IMG_0387.jpg

Da: Junas
A: Genova
Km parziali: 520
Km totali: 1899
Posti: Le Village Des Automates
Notte: Casa
Temperatura: min 12 max 19
Meteo: Sereno
Note:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...