Giraffe, selfie e docce mancate

Da: Hamnøy
A: Hamnøy
Km parziali: 84
Km totali: 105
Posti: Reine, Å, Ramberg
Notte: Eliassen Rorbuer
Temperatura: 3 – 6
Meteo: Nuvoloso
Note: Segni di squilibrio da mancanza di sonno per Tomma

Dopo essere stati depredati nella notte di una preziosissima ora di sonno, ci si sveglia con un solo obiettivo… godersi la vacanza ed ingurgitare la colazione in compagnia di giraffe di passaggio.

01

Al mattino di decide di fare un giro tranquillo a Reine. Nonostante non faccia troppo freddo, si decide di punire pesantemente Davidino imbacuccandolo ed insaccandolo come un salame.

02

Passati pochi secondi dopo essere scesi dalle auto, Tomma e Franz spariscono dall’orizzonte alla ricerca dei loro amati stocchi.

03

I due poveri mentecatti verranno poi recuperati ore dopo, salvati da pescatori imbufaliti che volevano appenderli in coppia sulle rastrelliere.

04

Yobby intanto, in assenza di troll, si vede costretta a trovare un altro amichetto norvegese.

05

Per mezzogiorno si ritorna alla base per pranzare come veri e propri maiali, spargendo cibo in ogni dove.

06

Usciti nel primo pomeriggio, sulla strada Tomma decide di scendere dalla macchina in corsa verso sud per andare a fare un panorama, prontamente sequito da Franz.

07

Mentre i due pseudo fotografi si cimentano in improvvisati utilizzi di tutta l’attrezzatura a loro disposizione, in auto Davide riconquista il posto di comando.

08

E si viene colpiti duramente dalla malattia incurabile del selfie.

09

Si raggiunge la ridente cittadina di A, alla fine delle Lofoten… talmente tanto ridente che in paese non si trova anima viva se non merluzzi morti, sempre per la gioia dei soliti feticisti dello stoccafisso. Si approfitta della fermata per sgranchirsi un po’ le gambe.

10

11

Sarà forse perché è domenica, ma neppure l’unica attività presente ad A è aperta, procurando un leggero disappunto in Tomma, come si può intuire dal labiale.

12

Dopo la cocente delusione, si decide di abbandonare per sempre questo paesino, andando alla ricerca di paesaggi verso Nord.

Oramai il morbo del selfie ha portato ad una malattia irreversibile che picchia duro ad ogni sosta a bordo strada…

13

… procurando tra l’altro espressioni assolutamente inqualificabili.

14

Si arriva fino alla spiaggia di Ramberg, dove Gaia alla ricerca di conchiglie dei mari del nord, viene portata via per sempre dalla marea.

15

A questo punto si decide di rientrare alla base, visto che Davidino reclamava il suo quotidiano bagnetto con tanto di strigliata con la spugna. Ovviamente dalla parte più abrasiva…

16

La cena è andata con allegria e non resta che godersi il paesaggio dalla finestra.

17

Al momento di mangiare il dolcetto di fine giornata, Davide si getta come un invasato sulla preda, lasciando in completo disappunto Yobby che già pregustava una dose spropositata di zuccheri.

18

Arrivano le ore piccole e piano piano si va a dormire. Gaia resta sveglia e, sotto le mentite spoglie di un film da adolescenti-bimbiminkia, tenta di guardare un porno.

Yobby invece è intenta a preparare la pappa del giorno dopo utilizzando strumenti a dir poco improvvisati.

19

Tomma dal canto suo, vorrebbe ingenuamente fare una doccia calda. Purtroppo la temperatura dell’acqua ricorda vagamente quella di un iceberg del polo nord. Una telefonata di protesta alla reception non fa altro che confermare che il boiler ha una capacità di una doccia calda all’anno, quindi Tomma sarà costretto a lavarsi solamente una volta tornato in patria… e puzzare come uno dei suoi amati stoccafissi appeso sulle rasrtrelliere.

20

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...