A nord un pò di sole ma non troppo!

Da: Badcall
A: Kirkness
Km parziali: 248
Km totali: 1619
Tempo: Variabile
Temperatura: 11-16° C
Avanzamento apprendimento Golden: sempre peggio

Meravigliati dallo splendore del posto intorno al b&b, si prova nuovamente un’alzataccia per fare foto all’alba. La sveglia alle 6 è accompagnata dai soliti commenti benevoli:

“Ma chi cavolo ce l’ha fatto fare?”

“Che idea di merda!”

“Ma vaff…”

Manco a dirlo il cielo è coperto…

La sveglia ringhia nuovamente alle 7.30 e questa è la volta buona per alzare le chiappe dal letto: il nostro amico del b&b ci aspetta con una succulenta colazione all’inglese.

Tutto il ben di dio (per una volta si mangiano dei cibi caldi e non panini) viene spazzolato a tempo di record; solo una porzione di funghi viene tristemente abbandonata non mangiata nel piatto di Golden che viene prontamente redarguito dal proprietario del posto:

“In tutti questi anni, mai nessuno aveva mai lasciato i funghi nel piatto… che delusione!”

Nemmeno i tempo di smaltire la prima figuraccia, che per Golden si prospetta immediatamente la prova del giorno: la prova di precisione.

Per mostrare la qualità necessaria per entrare nei LostBikers, prima Smiling e poi Tomma, colpiscono al primo colpo di fucile (gentilmente fornito dal solito proprietario harleysta pure cacciatore) il proprio bersaglio posto a 20 metri.

Golden, al suo turno, fallisce miseramente il bersaglio, facendo fuori una gallina. L’harleysta mosso a compassione, decide di far provare Golden altre due volte, ma purtroppo con medesimo pessimo risultato.

Dopo la doppia figuraccia, si abbandona quel posto incantevole

per raggiungere velocemente Durness, punto di partenza per l’escursione a Cape Wrath. Si giunge all’attracco della prima bagnarola guidata da uno scafista albanese clandestino e i tre si mettono in fila ambientandosi alla perfezione allo stile britannico di lealtà e correttezza nelle code.

Al primo giro dello scafista (che dura pochi minuti) i due primi ministri del pistone e il vergognoso allievo vengono ingiustamente scavalcati a tradimento. Al secondo giro subentra il sublime stile italiano, sempre adatto per calpestare qualunque diritto umano in ogni occasione.

Tre vecchietti in mare e Tomma si impossessa della zattera… Smiling e Golden lo seguono proseguendo la scia di geriti gravi.

Il breve tragitto regala una bella doccia di acqua di mare… con eloquenti commenti del caso.

L’avventura non poteva essere finita lì, così un’altra scia di sangue umano è stata nuovamente necessaria per salire sul catorcio camuffato da pulmino necessario per raggiungere la destinazione finale su di una strada a dir poco disastrata. Ma lo spettacolo all’arrivo ripaga di tutti gli sforzi (e morti) resi necessari.

Capitan Findus richiama tutti all’ordine e si ritorna alla macchina con la stessa trafila.

Poco prima Tomma e Smiling intelligentemente decidono di scaldarsi con una bella cioccolata calda peccato fosse a 8000 gradi. Presi alla sprovvista dal richiamo del capitano ingurgitano tutto ustionandosi qualunque organo interno.

Si parte per raggiungere il traghetto per le Orcadi, facendo solo una sosta per vedere una famosa grotta

e fare un misero spuntino a base di biscotti burrosi al limone al posto del pranzo: la colazione inglese ha saziato per tutta la giornata.

Un’ultima deviazione porta al punto più a nord dell’isola britannica, ossia Dunnet Head: altro posto con leggerissima brezzolina scozzese.

Arriva l’ora di andare a prendere il traghetto a Scrabster; in teoria non c’è alcuna fretta, ma data l’usanza LostBikers in Scozia, si decide di intraprendere una prova speciale di rally per completare i 20 km rimanenti e raggiungere l’imbarco. Vengono polverizzati tutti i record locali.

Sul traghetto per le Orcadi, finalmente si consuma un pasto caldo. Solo Tomma e Smiling si possono permettere tale lusso

Infatti Golden è costretto ad effettuare corsi di recupero di sparo dopo la tragica prova in mattinata.

Una volta sbarcati sulle Orcadi a Stomness si raggiunge subito Kirkwall e si conquista così la stanza in ostello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...