Il richiamo del panino

Ogni giorno Yobby sente un richiamo differente o, molto più spesso, in più. Quello odierno, aiutato da una miracolosa giornata di bel tempo…

01 - IMG_5282

… si materializza nella voglia di mangiare il panino più pesante d’Europa su uno dei passi più alti d’Europa: il mitico panino del passo dello Stelvio.

Questo però non prima di aver spedito il povero Tomma a fare il suo dovere: ibernarsi al freddo dell’alba per comprare la colazione.

02 - IMG_2390

03 - IMG_5283

Il piano di Yobby viene però apprezzato da tutto il gruppo che in un attimo è pronto per cominciare la cronoscalata. Prima di partire si va a fare rifornimento: il prezzo quasi dimezzato del carburante rispetto al resto d’Italia rende davvero gioioso Tomma, nonostante la scomodità di avere le mutande piene di gasolio.

04 - IMG_2393

Il trasferimento di 50 km non dovrebbe durare molto, ma c’è chi se le inventa tutte per movimentare la prima parte della giornata: Daddy prima vuole fermarsi in ogni dove a fare selfie…

05 - _TOM8780

… e poi viene colto da nausea inconsulta che costringe a fermarsi dopo ogni curva.

Durante una delle innumerevoli soste presso un ameno laghetto di alta montagna, Daddy decide di tirare fuori dal cilindro un fenomenale colpo di genio…

06 - _TOM8784

… dando la caccia a girini entrando direttamente con i piedi in acqua.

07 - _TOM8789

Tomma decide così di incatenare la prole al sedile in modo che non possa più interferire fastidiosamente al viaggio.

Purtroppo però aver eliminato Daddy non basta a rendere più agevole la salita al passo: nel bel mezzo dei 38 tornanti che portano allo Stelvio, Yobby si catapulta fuori dalla macchina in corsa imbracciando la macchina fotografica al grido di “Marmottaaaaaaaaa!!!”.

09 - IMG_5290

10 - _TOM8797

A Tomma non resta altro che accomodarsi su una panchina (nello stile di un panzonissimo boss della mala locale) a godere dell’indecoroso spettacolo dei compagni di viaggio a caccia di bestiame allo stato brado.

11 - _TOM8802

Infine si ricompatta il gruppo e con un ritardo di qualche lustro si arriva a destinazione: il Passo dello Stelvio.

12 - IMG_5293

La neve scesa la sera prima rende vagamente festante i piccoli…

13 - IMG_2417

14 - _TOM8814

… ed i grandi (dementi).

15 - IMG_2407

Bello il panorama e divertente la neve, ma se si è venuto fino qui il motivo è uno solo: assaltare senza pietà il chiosco…

16 - IMG_5300

… per impossessarsi del panino di segale con salsiccia di cervo, una pioggia di crauti ed una inondazione di senape: 2 kg di pura indigeribilità in stile crucco!

17 - IMG_5303

18 - IMG_2443

Compiuto il disastro alimentare, si può rotolare in macchina per far rientro alla base… o quanto meno provarci.

Al ritorno infatti la scena è la medesima: Yobby malmena Tomma per fermarsi ad immortalare nuovamente marmotte.

19 - IMG_5312

Immortalata qualunque forma di vita animale sul proprio percorso, a metà pomeriggio di fa infine ritorno a Livigno, dove Tomma può finalmente godersi una merenda da campioni a base di tazzone di caffè e 2 bidoni di cioccolata calda, ricetta perfetta per passare il resto della vacanza seduto sul gabinetto in preda ad atroci sofferenze.

20 - IMG_5316

Per cercare inutilmente di aiutare la digestione, il programma sarebbe quello di andare a fare un giro per negozi in centro.

21 - IMG_5318

Durante la passeggiate c’è anche l’occasione per Daddy di fare qualche giro al volante di un go-kart su pista da drift, il non plus ultra per rilassare Tomma, già in preda ai postumi della merenda.

22 - _DSC8484

Finito il gran premio, c’è ancora il tempo per accaparrarsi qualche piccolo souvenir.

23 - IMG_5317

Arriva sera ed è il momento perfetto per concludere in bellezza una giornata simbolo del disordine alimentare con una fantastica pizza farcita con qualunque cibo nocivo sulla faccia della terra.

24 - IMG_5324

25 - IMG_5327

Da: Livigno
A: Livigno
Km parziali: 117
Km totali: 549
Posti: Passo dello Stelvio
Notte: Appartamento Galli
Temperatura: Min 6 Max 20
Meteo: Sereno
Note:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...